10 progetti fotografici per migliorare definitivamente la tua tecnica fotografica

Home  /  Tutorial e Guide  /  10 progetti fotografici per migliorare definitivamente la tua tecnica fotografica

Un progetto fotografico è una piccola sfida con noi stessi che ci “obbliga” a focalizzare l’attenzione su specifici aspetti del processo di creazione di una fotografia, con lo scopo di migliorare le nostre capacità.

Questi 10 progetti fotografici sono pensati per costringervi a fotografare per qualche giorno (decidete voi la durata) in situazioni o con modalità specifiche, che vi permetteranno di mettere in pratica le nozioni teoriche.
Svolgere questi esercizi è uno dei modi migliori per far crescere le vostre capacità tecniche e compositive.
Sono piccole sfide che in qualche modo limitano l’uso che potreste fare della vostra fotocamera per farvi concentrare di volta in volta su aspetti specifici dello scatto.

Un’unica lunghezza focale o un unico obiettivo fisso

Scegliete un obiettivo a focale fissa (35mm, 50mm, ecc.) oppure prendete uno zoom e bloccate la ghiera dello zoom con il nastro adesivo, quindi scattate per qualche giorno unicamente con quella lunghezza focale. Se scegliete una lunghezza focale che normalmente non usate molto è ancora meglio. Questo vi insegna tantissimo sulla composizione delle inquadrature.

Una sola apertura di diaframma

Scegliete uno specifico valore di apertura del diaframma e scattate in questo modo per il periodo di tempo che vi siete prefissati. Potete impostare la fotocamera sulla modalità Priorità di diaframma per evitare di cambiare diaframma accidentalmente. E’ meglio scegliere un diaframma molto aperto o uno molto chiuso, per concentrarvi meglio sulla profondità di campo.

Un solo tempo di otturazione

Simile al progetto precedente ma forse ancora più difficile. Scegliete un tempo relativamente lungo, attorno a 1/20s, e cercate di fotografare soggetti in movimento per imparare a gestire meglio queste situazioni. Potete anche provare a eseguire un pò di panning. E’ più facile svolgere questo esercizio se lavorate in modalità Priorità di tempo.

Usare solo la modalità Manuale

Scattare in Manuale è l’unico modo per capire fino in fondo la tecnica di scatto e l’esposizione delle immagini. All’inizio ci vorrà un pò di tempo a impostare correttamente la fotocamera prima di ogni scatto ma con un pò di pratica migliorerete a vista d’occhio!

Messa a fuoco manuale

La messa a fuoco è una di quelle operazioni che normalmente lasciamo compiere alla fotocamera. Occorre però saper impostare correttamente il sistema di messa a fuoco automatica altrimenti non abbiamo controllo su questo importante aspetto. Mettere a fuoco manualmente è difficile e spesso non conviene, ma ci sono casi in cui è necessario (ad es. per la fotografia macro). Imparare a mettere a fuoco manualmente è importante e vi tornerà utile prima o poi.

Cambiate fotocamera

Se avete una vecchia reflex a rullino, o una digitale compatta, o ancora un’usa e getta, provate a usarla per qualche giorno: scoprire le differenze con la vostra abituale fotocamera è un esercizio interessante e utile.

Regole compositive

Scegliete una particolare regola compositiva, ad es. la regola dei terzi o l’uso delle linee diagonali, e cercate di comporre le vostre foto osservando questa regola, per qualche giorno. In alternativa potreste anche decidere di infrangere volutamente la regola scelta. Se non sapete niente di regole compositive vi consigliamo di considerare il corso Estetica e composizione.

Approfondite una particolare tecnica di scatto

Prendete in considerazione un particolare aspetto o tecnica di scatto e utilizzate esclusivamente questo per qualche giorno. Ad es. potreste provare a turno le varie modalità di scatto (Manuale, Priorità di diaframma, Priorità di tempo, Program) o di messa a fuoco (singolo o continuo, spot o matrice). Provare a usare il flash per ogni scatto oppure a non usarlo mai, neanche quando c’è poca luce. Se conoscete qualche tecnica particolare, ad es. il panning o il zoom blur, fate pratica fino a che non vi sentite a vostro agio.

Provate varie tecniche di illuminazione

Fate un elenco delle tecniche di illuminazione che conoscete, anche solo vagamente, e costringetevi a utilizzarle ognuna per qualche giorno. Ad es. potete provare con pannelli riflettori o diffudori, con luci continue o flash, con accessori come ring flash, beauty dish, ecc.

Riproducete il lavoro di un grande artista

Su questo aspetto potete essere estremamente creativi. Scegliete un quadro o una foto e cercate di ricrearlo il più fedelmente possibile. Gli scatti non saranno certo originali e forse sarebbe meglio non condividerli senza citare esplicitamente la fonte, ma il processo di riproduzione dell’opera originale vi insegnerà molto.

Commenti:

  1. alice govoni ha detto:

    complimenti come al solito per le brillanti proposte e per condivderle con noi cercando sempre di coinvolgerci in nuovi spunti.

  2. FotoCorsi ha detto:

    Grazie! Sono convinto che sia importante avere sempre nuovi stimoli per migliorarsi. A presto!

Commenta

sponsor

certificazioni

Adobe Certified Expert
© 2016 Gabriele Lorenzini  P.IVA 02445160399  -  Privacy policy  Cookie policy