Ti piacciono i ritratti? Ecco 10 esempi di pose adatte a un soggetto femminile

A volte quando si esegue un ritratto la cosa più difficile è trovare la posa migliore per il proprio soggetto. Se siete a corto di idee o avete bisogno di qualche dritta, queste pose sono un ottimo punto di partenza.

Molti professionisti hanno una serie di pose standard che utilizzano in base al genere di soggetto da fotografare: donne, uomini, bambini, gruppi di persone, ecc.

In base al soggetto alcune pose sono più adatte di altre: oggi vi propongo 10 pose adatte a rappresentare al meglio un soggetto femminile. Ovviamente dovete sempre considerare la corporatura e le altre caratteristiche estetiche e adattare le pose di conseguenza.

Posa molto semplice con cui partire. La modella deve guardare sopra la spalla.

Nei ritratti solitamente le mani non sono visibili o comunque non sono al centro dell’attenzione. Potete però chiedere alla modella di giocare con le proprie mani muovendole in varie posizioni attorno al viso. La sola cosa importante da ricordare è di non mostrare mai il palmo delle mani, ma solo il lato.

Una posa aperta e invitante in cui la modella è sdraiata sul terreno. Le mani possono essere entrambi appoggiate al terreno oppure essere tenute sollevate alternativamente. Funziona molto bene all’aperto, in un prato o in un campo fiorito.

Una posa facile e adatte a tutte le corporature. Permette un punto di vista diverso dal solito e di provare diverse posizioni per le gambe e le braccia. Ricordate di mettere a fuoco sugli occhi del soggetto!

Una posa semplice ma elegante. Uno dei piedi è posto davanti all’altro, le mani sono nelle tasche posteriori, le spalle e il viso leggermente ruotate.

I ritratti a figura intera sono impegnativi e adatti a persone dalla corporatura slanciata e atletica. In questa posa il corpo dovrebbe formare una S, con le mani rilassate e il peso distribuito su una sola gamba.

Posa amichevole e rilassata, con la modella seduta. Le ginocchia si devono toccare e lo scatto funziona meglio leggermente dall’alto verso il basso.

Una posa molto interessante e intrigante. Funziona bene in varie situazioni: su un letto, su un terreno, sull’erba o sulla sabbia. In base all’abbigliamento e all’espressione della modella può essere più o meno seducente.

Sporgersi in avanti può creare una posa molto attraente. Evidenzia maggiormente le forma della parte alta del corpo.

Una posa romantica e delicata. Può essere utilizzato qualunque genere di abito, anche un drappo di stoffa o una tenda.

Le immagini sono contenute nell’applicazione PosingApp.

Lascia un commento