Come si realizza una fotografia di Food perfetta?

Home  /  News  /  Come si realizza una fotografia di Food perfetta?

Ti sei mai chiesto come fanno i food blogger
a realizzare quelle meravigliose fotografie di Food?

 

53fce6022493f70585b3fd3e4737d2fa
 

Può sembrare un’operazione semplice, ma scattare una bella immagine di cibo é il frutto di diversi fattori non del tutto scontati.
Ecco un brevissimo riassunto dei punti principali che spesso si celano dietro molte fotografie di food:
 

1. Scelta degli ingredienti

Spesso gli ingredienti o il cibo che vedi in scatto é stato selezionato per la sua estetica e non solo per il suo sapore; oggi più che mai si ricercano immagini che esprimano una naturalezza e qualità del prodotto.
 

2. Styling degli oggetti e del set

Lo styling é uno degli elementi fondamentali per la resa finale dell’immagine; si avvale esclusivamente della vista quindi colori, texture e composizione ne sono la chiave.
Non é necessario essere uno chef per fare il food stylist ma un food stylist deve avere competenze di cucina per preparare piatti che siano esteticamente conformi a quello che si vuole raccontare e deve avere delle competenze di composizione fotografica e di styling di oggetti per poter creare uno scatto perfetto. Queste competenze fanno la vera differenza tra qualcuno che sa cucinare e un food stylist.
Ci sono diverse tecniche di percezione visiva che posso rendere il tuo styling davvero efficace, come il sapiente uso del colore, della disposizione degli oggetti, la costruzione di un mood e la scelta di un numero preciso di soggetti/ingredienti.
La preparazione dello styling di un set avviene molto prima del giorno di scatto, per avere un risultato impeccabile é necessaria una pianificazione del lavoro e una precedente scelta dei materiali utilizzati.
 

3. Tecniche di scatto e attrezzatura

Ci sono ovviamente diverse tecniche fotografiche utili per arrivare ad ottenere lo scatto che vorresti. La composizione fotografica attraverso l’utilizzo dello spazio vuoto e del crop, la scelta precisa delle inquadrature e l’uso sapiente della luce naturale o artificiale.
Spesso si utilizza il cavalletto e un grande aiuto può essere quello di scattare in acquisizione diretta (con la camera collegata direttamente al computer) in modo da vedere l’immagine e fare eventuali cambiamenti in fase di scatto.
 

4. Post-produzione

Saper utilizzare la post-produzione come strumento al servizio del risultato che vogliamo ottenere può fare la differenza per creare un’immagine dall’aspetto professionale e di grande impatto. E’ importante conoscere le tecniche utilizzate per il settore del food anche per evitare di creare immagini finte e con una post-produzione evidente che rovinerebbe la naturalità dello scatto.

Questi sono solo alcuni degli elementi chiave per realizzare una grande foto di food.

Vorresti approfondire uno o tutti questi punti per realizzare foto di cibo convincenti? Non sai da dove partire?

Il nostro Workshop di Styling e Fotografia Food fa per te!
Art Director, Food Blogger, Fotografi professionisti, Professionisti nell’ambito della ristorazione e Appassionati di fotografia o di cibo hanno partecipato alle precedenti edizioni del corso con successo!
 
 

Clicca qui per info e iscrizioni al Workshop Food: Styling, Scatto e Post-Produzione

 

1346b39135a3c239d16267767aad2136

 

Commenta

sponsor

certificazioni

Adobe Certified Expert
© 2016 Gabriele Lorenzini  P.IVA 02445160399  -  Privacy policy  Cookie policy